Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /web/htdocs/www.palazzoestate.eu/home/counters.php:26) in /web/htdocs/www.palazzoestate.eu/home/moduli/header.php on line 20

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /web/htdocs/www.palazzoestate.eu/home/counters.php:26) in /web/htdocs/www.palazzoestate.eu/home/moduli/header.php on line 35

Registrazione








Recupero Password



Login




Password dimenticata?

L'analisi del mercato affitti in Italia 2016

L’analisi del mercato degli affitti in Italia in 2016

Secondo i dati riportati dall’ultimo Rapporto Immobiliare redatto dall’Osservatorio Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate e dall’ABI, il numero di contratti d’affitto in Italia è lievemente in rialzo.

Nel 2016 il numero di nuovi contratti di locazione registrati è aumentato dell’1,3% rispetto al 2015 e ha riguardato oltre 1,7 milioni di immobili di cui circa 1 milione sono stati locati ad uso abitativo, mentre i restanti sono stati locati ad uso non abitativo.

Sono stati analizzati i dati riguardanti i diversi contratti di locazione su di un campione di nuovi contratti registrati (una percentuale tra il 77% e l’82% del totale delle nuove locazioni registrate), arricchiti e incrociati con i dati rinvenuti presso gli archivi catastali e le banche dati dell’Omi.

Sono stati individuati quattro diversi segmenti del mercato delle locazioni abitative:

È emerso che ben oltre il 50% dei nuovi contratti d’affitto riguarda il segmento dei contratti ordinari di lungo periodo sia in termini di numero di abitazioni che di canone generato.

Sono aumentati del 3% i contratti agevolati con durata superiore ai tre anni, che riguardano circa quarto del mercato degli affitti.

Il contratto ordinario transitorio riguarda il 17% mentre è al 3% la percentuale di contratti agevolati stipulati con studenti la cui incidenza è comunque superiore in termini monetari rispetto a quelli quantitativi.

Il canone medio annuo è in lieve calo per tutti i segmenti di mercato a parte il segmento dell’ordinario di lungo periodo (+0,5%) che trascina in campo positivo il risultato complessivo. ll valore massimo si registra nei contratti di locazione agevolati per gli studenti (70,6 €/m2), il minimo in quelli ordinari di lungo periodo (58,9 €/m2).

di Casa.it

Torna alle news

Desidera comprare?

Cercheremo per te

Desidera vendere?

Inviaci i dettagli della proprietà

Contattaci

Recapiti e contatti

Lavora con noi

Inviaci la tua candidatura


Desidera collaborare con noi?

La preghiamo di compilare il seguente modulo. La contatteremo nel momento che preferisce.







Contattaci






logoFooter
Iscriviti alla newsletter


Iscriviti alla newsletter